Economia: cresce il reddito procapite degli italiani, ma il Sud resta fermo. Toscana a metà classifica

ROMA – Cresce il reddito procapite degli italiani, ma non in tutto il paese. Nel 2015 l’entrata media nazionale risulta pari a 17.826 euro, con un incremento dell’1,6% rispetto al 2014 ma, all’interno del quadro nazionale, emergono forti differenze tra il Nord, dove si registra una crescita del 2,3%, e il Sud, che deve fare i conti con un periodo di stallo (-0,1%).  Il Trentino si aggiudica il primo posto con un reddito pari a 22.188 euro (+4,2% annuo). Dietro la regione prima classificata si posizionano la Lombardia con 21.634 euro (+2,2% annuo) e l’Emilia Romagna con 21.509 euro (+2,3%). La Toscana si ferma a 19.393 euro (+0,5%), poco sopra la metà classifica. A tener compagnia alla Calabria, in fondo alla lista, ci sono la Campania con 12.588 euro (-0,5%) e la Sicilia con 12.838 euro (-0,7%).

Le persone che vivono al Settentrione possono contare in media su un’entrata annua di 20.838 euro mentre i connazionali del Mezzogiorno, con 13.188 euro, hanno a disposizione un terzo in meno. La forbice tocca i livelli massimi confrontando il reddito medio procapite nel Trentino Alto Adige, che ammonta a 22.188 euro, e in Calabria, che si ferma a poco più della metà (12.237 euro).

Proprio in merito alle differenze territoriali, nel 2015 l’indice di rischio povertà nel mezzogiorno è arrivato a 34 punti (+0,8) mentre al nord si ferma a 11 (+0,2). Dall’ultimo rapporto emerge che la regione in cui si concentra il numero maggiore di persone a rischio povertà e la Sicilia (42,3 su 100), che incrementa il dato di 2,2 punti rispetto all’anno precedente. La situazione migliore è invece quella della Valle d’Aosta, che si ferma a 7 su 19, e riesce a migliorare il dato rispetto al 2014 (-1,4).

Ecco la tabella dei redditi regione per regione:

REDDITI: +1,6% PROCAPITE, +2,3% AL NORD MA FERMO IL SUD

Piemonte………………19.925…………+1,2

Valle d’Aosta…………..20.049…………-0,2

Liguria…………………..20.810…………-0,2

Lombardia……………..21.634…………+2,2

Trentino A.A…………..22.188………….+4,2

Veneto………………….19.151………….+2,5

Friuli V.G……………….19.744………….+2,1

Emilia R…………………21.509…………+2,3

Toscana………………..19.393…………+0,5

Umbria………………….17.740…………+0,2

Marche…………………18.046………….+0,7

Lazio…………………….18.477…………+0,6

Abruzzo…………………15.908…………+0,5

Molise…………………..14.133………….-3

Campania………………12.588………….-0,5

Puglia…………………..13.352………….+0,8

Basilicata………………13.030………….+0,9

Calabria………………..12.237…………..-0,9

Sicilia……………………12.838…………..-0,7

Sicilia……………………12.838…………..-0,7

Sardegna……………….14.800…………+1,3

Nord……………………..20.838…………+2,3

Centro…………………..18.652…………+0,6

Mezzogiorno…………..13.188…………..-0,1

Italia…………………….17.826………….+1,6

 

nord, redditi, sud, Trento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080