La collezione Fall-Winter

Firenze, Pitti Uomo 2017: le novità della Rifle. Capi senza tempo: Antifit

di Donatella Righini - - Cronaca, Economia

FIRENZE – Fra le glorie fiorentine che rendono grande l’ Italia nel mondo per la moda, Pitti Immagine è stat il momento di valorizzazione anche per Rifle, marchio del Denim da quasi 60 anni. La collezione Fall-Winter 2017/2018, presentata nella originalissima cornice dell’Hotel garibaldi (in piazza Santa M, aria Novella) si caratterizza per contenuti Modern Vintage, sia per l’uomo che per la donna: capi senza tempo, ma moderni, tra i quali il famoso “ANTIFIT”.

Tessuti ricercati, colorazioni particolari e shades dell’indaco, rappresentano le proposte di lavaggio per questo invernale 2017/2018. Quattro le proposte principali: cpminciamo con la MODERN TOUCH OF MILITARY” Uomo, nella quale i capi iconici del guardaroba e della tradizione di RIFLE sono stati rivisitati nelle forme, nei fit e presentati con nuovi tessuti, finiture e dettagli: il pantalone Chino, i pantaloni worker e combat fanno da padroni e sono realizzati in velluto a costa fine; le gabardine, i tessuti con microstampe e i tinti in filo sono stati lavati e trattati in capo con effetti vissuti di sicuro impatto  visivo; il Parka tinto capo, doppiato con il Nylon e con la pelliccia;  t-shirts, felpe e maglieria trattate con effetti stone wash per dare un’immagine vissuta ma sofisticata.  Per la donna il “ MILITARY CHIC”, con un’immagine piu’ sofisticata e chic dove i dettagli  vanno a rendere piu’ femminili e di tendenza i capi icona come Parka, pantaloni Chino, camiceria e maglieria: applicazioni, effetti di lavorazioni manuali con pietre, borchie e ricami.

La Proposta PREPPY è unisex: contaminazioni e dettagli Preppy arricchiscono i capi senza tempo dal gusto college americano rivisitati e presentati nel mondo RIFLE: righe, nastri regimental e ricami piazzati; tessuti ricamati filcoupe’ e con microstampe dal sapore retro’ ma dal look moderno; lane doppiate bicolori, effetti di spigati melange, micro e macro check  in lana stampati e tinti in filo e il  nylon mixato con il panno per la giubbotteria; i cotoni  uniti e stampati , il moleskine spigato  dagli effetti lanieri per i pantaloni da uomo.

Per il pantalone da donna effetti lanieri di cotone stretch gessati e con microdisegni jacquard.

Infine la “UNUSUAL URBAN WAY ”, per la quale Rifle continua a prendere spunto dal moderno mondo  cittadino, tailor e sartoriale e dalla voglia di vestire Casual Chic,  creando delle immagini, sia per Lui che per Lei, ricercate ed attuali.

Per i pantaloni uomo nuovi jogger presentati in spigato di cotone laniero, il chino tailor presentato con tessuto punto milano nei toni del blue indaco e in velluto mille righe tinto in capo.

Il pantalone donna presentato nei chino dalle vestibilita’ piu fluide e nei 5-tasche dai dettagli tailor è realizzato in un ricco satin e  in un fluido tencel  invernale, tinti in capo. La camiceria fil coupe’ è caratterizzata da  stampe  spiritose e attuali, sia  per uomo che per donna.

Nella maglieria e nella giubbotteria di lana e nylon dettagli e applicazioni di microdisegni tono su tono.

Tag:,

Donatella Righini

Donatella Righini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: