Skip to main content

Pitigliano (Gr): picchia la nonna per rubarle la pensione, fermato a posto di blocco dei Carabinieri

Carabinieri

GROSSETO – Aveva picchiato la nonna e fatto violenza anche sul padre, per accaparrarsi la pensione di 700 euro dell’anziana. E’ per questo motivo che un 28enne di Anzio (Roma) era stato raggiunto da un ordinanza di custodia cautelare per rapina e violenza privata del giudice per l’indagine preliminare del Tribunale di Roma. L’uomo è stato però fermato dai carabinieri della compagnia di Pitigliano (Grosseto) durante un normale posto di blocco sulle strade delle Colline del Fiora e durante il controllo alla banca dati si sono accorti che il 28enne non doveva essere lì. A questo punto ai militari non è rimasto altro che trarlo in arresto e accompagnarlo nella propria abitazione di Anzio, agli arresti domiciliari.

arrestato, giovane, nonna, pensione, picchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741