Grandi manovre viola

Fiorentina: Stefano Pioli c’è. Trattative per Simeone e Muriel (scambio con Ilicic)

di Ernesto Giusti - - Sport, Top News

Stampa Stampa

Stefano Pioli

Muriel

FIRENZE – La proprietà, intesa come i fratelli Diego e Andrea Della Valle, continua a star lontana, in disparte, come hanno detto loro stessi. Si sussurra di una vendita imminente, ma in concreto non pare esserci nulla. Va invece avanti l’attività per rifare la squadra in vista della prossima stagione. Domani, lunedì, dovrebbe arrivare a Firenze Stefano Pioli, il nuovo allenatore, fresco di benservito dall’Inter. La presentazione ufficiale dovrebbe avvenire fra martedì e mercoledì. Fra i tifosi viola c’è chi storce la bocca: non solo perchè Pioli è reduce da un mezzo fallimento in nerazzurro, ma soprattutto perché, avendo la smania del riscatto, sembra aver accettato la Fiorentina a scatola chiusa, senza porre alcuna condizione tecnica.

Giovanni Simeone

Ma Pantaleo Corvino le trattative le sta intavolando. Fra i suoi obiettivi Giovanni Simeone, figlio del Cholo, ossia l’allenatore dell’Atletico Madrid. Simeone ha segnato dieci gol nel Genoa e potrebbe venire in prestito oneroso con diritto di riscatto a 15 milioni. In dirittura d’arrivo, si dice, anche la trattative con la Sampdoria per lo scambio Ilicic-Muriel. Traduzione: se dovessero arrivare questi due giocatori partirebbe non solo Kalinic (capace di portare nelle casse viola fra i 35 e i 40 milioni), ma anche Babacar che aspira a un posto di titolare (che potrebbe trovare anche grazie ai 10 gol segnati giocando relativamente poco).

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.