Le indagini dei carabinieri

Grosseto: bimbo di due anni beve metadone. Ricoverato in gravi condizioni

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

L’ospedale Misericordia di Grosseto

GROSSETO – Le indagini sono in corso per capire come sia potuto succedere. Il fatto è che un bambino di due anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Misericordia di Grosseto per aver ingerito metadone. La notizia è riportata da La Nazione. Da quello che si è appreso, il bambino, figlio di una coppia di assuntori di stupefacenti, è stato trasportato al pronto soccorso pediatrico dai nonni dopo aver perso conoscenza.
I medici hanno effettuato tutte le analisi per capire cosa avesse provocato quel malore e hanno capito che aveva ingerito metadone. Indagano i carabinieri.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.