Meningite: campagna vaccinazioni prorogata al 31 dicembre 2017

FIRENZE – Proseguirà fino al 31 dicembre 2017 la campagna straordinaria di vaccinazione contro il meningococco C, avviata nell’aprile 2015 dalla Toscana per contenere il diffondersi della meningite in regione. Lo prevede una delibera di Giunta approvata ieri, informa oggi la Regione sottolineando che in poco più di 2 anni, al 31 maggio scorso, risultano vaccinate oltre 900.000 persone. I dati relativi a giugno non sono ancora definitivi. Dall’aprile 2015 al 31 maggio 2017 – si legge nella nota – sono stati vaccinati 225.072 cittadini nella fascia di età dagli 11 anni compiuti al compimento dei 20 anni, 404.155 nella fascia dai 20 anni compiuti al compimento dei 45 anni, 273.647 dai 45 anni compiuti. In tutto, quindi, la profilassi ha interessato 902.874 persone. Alla campagna straordinaria hanno aderito il 77% dei pediatri di famiglia e l’86% dei medici di medicina generale. Per quanto riguarda i nuovi nati, che non rientrano nella campagna straordinaria di vaccinazione, a 24 mesi di età (nati nel 2013) risulta una copertura del 91%.

Considerato che ad oggi, nonostante il significativo calo delle notifiche dei casi di meningococco C rispetto al corrispondente periodo del precedente biennio – precisa la Regione – risultano comunque segnalati al sistema di sorveglianza delle malattie batteriche invasive 6 casi di meningite C, la Giunta ha deciso di prorogare di altri 6 mesi la campagna straordinaria di vaccinazione.

meningite, proroga, Toscana, vaccinazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080