Le previsioni del Centro universitario

Firenze, caldo: al sole anche 50 gradi percepiti. Bollino rosso per il 2 agosto

di Gilda Giusti - - Cronaca, Top News

FIRENZE – Domani, 2 agosto 2017, sarà giornata da bollino rosso, a Firenze. Se esposti al sole, la percezione termica potrà essere prossima o superiore a 50 gradi sia oggi che domani. Queste le previsioni biometeo del Cibic, il
Centro interdipartimentale di bioclimatologia dell’Università di Firenze, in base alle quali la protezione civile del Comune ha emesso per oggi, 1 agosto, un’allerta arancione per il caldo, per domani quella massima, ovvero rossa, rinnovando le raccomandazioni soprattutto a tutela degli anziani, dei bambini e dei soggetti fragili.

Proprio per l’emergenza caldo, Palazzo Vecchio rende noto di aver messo a disposizione per gli anziani altri 40 posti nelle rsa oltre a ricoveri di sollievo e codici rossi: dall’1 luglio sono stati in tutto 96 gli accessi. L’assessore Sara Funaro rivolge inoltre un appello a medici di famiglia e servizi sociosanitari per far partire il servizio di sorveglianza attiva, per chi è solo, appena se ne individui la necessità. Riguardo alle previsioni per oggi in Toscana, come si legge
dal sito di Cibic, il disagio da caldo diverrà molto intenso al pomeriggio quando si potranno percepire temperature prossime a 41-42 gradi accompagnate tuttavia da tassi di umidità dell’aria fortunatamente molto bassi (anche inferiori al 20%).

Al contrario, lungo la costa le temperature si manterranno 3-5 gradi inferiori rispetto alle zone interne ma con tassi di umidità  decisamente più elevati e condizioni di afa per valori percepiti prossimi a 40. Se esposti al sole, nei grandi centri urbani posti sulle zone interne (Firenze in primis), si potranno percepire valori anche di 50-52 gradi. Per domani l’ondata di calore potrà determinare ancora una volta valori massimi percepiti anche superiori a 40 gradi, in particolare sui capoluoghi posti lungo la Valle dell’Arno e in caso di esposizione al sole la percezione termica potrà essere prossima
anche superiore a 50. Persistono tassi di umidità dell’aria estremamente bassi durante le ore centrali della giornata sulle zone interne mentre lungo la fascia costiera sarà prossima al 50% con condizioni di afa persistente per tutta la giornata. Sulle zone interne invece i tassi di umidità tenderanno ad aumentare durante le ore serali e notturne.

Tag:, , ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.