Skip to main content

Livorno: imbarcazione con fiorentini a bordo rischia il naufragio, salvata dalla Guardia costiera

LIVORNO – L’intervento della guardia costiera, nella tarda serata di ieri, ha impedito il naufragio di un’imbarcazione con a bordo un fiorentino di 50 anni e un’altra persona, a circa un miglio dal porto di Livorno.  Secondo quanto spiegato dalla capitaneria di porto livornese, il natante, di circa 7 metri, mentre veniva trainato da un’altra barca a causa di un’avaria al motore verificatasi durante il rientro dalle Secche della Meloria, a causa di un’onda ha imbarcato una grossa quantità di acqua da poppa, iniziando ad affondare. A quel punto è partita la richiesta di soccorso. In pochissimo tempo la motovedetta della guardia costiera ha raggiunto il natante semi affondato poi un militare, salito a bordo, con l’ausilio della pompa barellabile è riuscito a eliminare l’acqua, consentendo all’imbarcazione di tornare in galleggiamento. Il convoglio ha quindi ripreso la navigazione, scortato dalla guardia costiera, sino all’ormeggio allo Yacht club.

barca, guardia costiera, Livorno, naufragio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741