Cosa fare la sera del 10 agosto

Firenze, 10 agosto: festa di San Lorenzo. Eventi e lo spettacolo delle stelle cadenti

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Il corteo della Repubblica Fiorentina

Il fenomeno delle stelle cadenti

FIRENZE – Il 10 agosto, nel cuore del centro storico di Firenze, si celebra San Lorenzo, una delle tre grandi feste tradizionali, con quella di San Giovanni del 24 giugno e quella della Madonna di Settembre (con la Festa della rificolona il 7). Anche perché la notte c’è il sempre affascinante spettacolo delle stelle cadenti (tempo permettendo). Si comincia già la mattina in basilica, coi riti religiosi delle 8 e delle 9; poi c’è il corteo della Repubblica fiorentina, che parte alle 9.45 dal Palagio di Parte Guelfa. Alle 10.45 accoglienza dei Ceri votivi offerti dal Comune; alle 11 concelebrazione eucaristica presieduta dal Cardinale Arcivescovo Giuseppe Betori; alle 17 Secondi Vespri e venerazione della reliquia di San Lorenzo; alle 18 la Messa e poi via alla festa in piazza. Dalle 20 musica sul sagrato di San Lorenzo con la filarmonica Benelli di Vergaio (il paese di Benigni).

Dopo il concerto, fra la basilica e il Canto de’ Nelli distribuzione gratuita a tutti di pasta al sugo (cotta sul momento dall’associazione cuochi fiorentini e dall’unione regionale cuochi toscani), cocomero, yogurt e panna montata, doni dell’antico pastificio Fabbri di Greve in Chianti, dell’associazione macellai di Firenze, del consorzio del Mercato centrale, della Mukki Latte, col sostegno delle Botteghe Storiche di San Lorenzo, della Confesercenti e della Confcommercio. Una gran festa cui partecipano un po’ tutti e che attira sempre molti fiorentini, oltre ai turisti.

Per chi, dopo, volesse continuare a far festa in musica ricordando la Firenze del tempo che fu, al Fiorino sull’Arno (Lungarno Pecori Giraldi – vicino al Ponte di San Niccolò, Firenze; info e prenotazioni 334 2863326) alle 21.45 Rodolfo Banchelli, col pianista Fabio Vannini e la ballerina Cinzia Daloiso, presenta «Viaggio nella canzone fiorentina», un omaggio soprattutto a Odoardo Spadaro e al suo amore per Firenze, ma anche una panoramica sul periodo bellico, ricorrendo l’anniversario della liberazione della città, e post-bellico. Ingresso libero.

Anche il quartiere 4 celebra San Lorenzo con eventi gratuiti: dalle 18 al  Parco di Villa Vogel (viale Canova / via delle Torri)letture, giochi, stelle con la società astronomica fiorentina e cinema.

Il Cinema tascabile (un furgone che porta tutto il necessario) sarà al Giardino di Villa Arrivabene nel Quartiere 2 col film «Cronache di poveri amanti» di Carlo Lizzani. Un po’ di sedie le portano loro; chi vuole, può portarsi la propria da casa. Ingresso libero.

Alla Sinagoga di via Farini alle 21.30 concerto gratuito di David Krakauer, Zeno de Rossi e Alfonso Santimone.

Fuori città, grande festa per il patrono a Borgo San Lorenzo, mentre nel borgo di Vinci, dalle 19 alle 24, gran finale della manifestazione «Calici di stelle», con degustazione di vini e ossrervazione di stelle cadenti e no con l’assistenza del Gruppo Astrofili di Montelupo.

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: