Le indicazioni sul sito della Presidenza del Consiglio

Servizio civile: aperto il bando per la presentazione di progetti

di Redazione - - Cronaca, Economia

ROMA – E’ partito il bando del Servizio civile universale per la presentazione di progetti da parte degli enti di servizio civile, iscritti all’albo nazionale e agli albi regionali e delle Province autonome, oltre che all’albo degli enti del servizio civile universale. Le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione dei progetti sono quelle del servizio civile nazionale.

A questo link tutte le indicazioni: BANDO

Si potranno presentare le domande fino al 30 novembre. Tra le novità più importanti vanno segnalati:

-una flessibilità della durata del servizio dagli 8 ai 12 mesi;

-l’orario di servizio dei volontari, che può essere indicato in 25 ore settimanali (orario rigido) ovvero in un monte ore annuo (orario flessibile);

-un periodo di servizio fino a 3 mesi da effettuarsi presso sedi già accreditate dislocate in uno dei paesi della Ue, fermo restando la coerenza e la riconducibilità delle attività svolte all’estero a quelle da realizzarsi in Italia;

-un periodo di tutoraggio fino a 3 mesi finalizzato a facilitare l’accesso al mercato del lavoro dei volontari;

-la partecipazione dei giovani con minori opportunità.

Gli enti iscritti nell’albo nazionale o all’Albo degli enti del servizio civile universale devono far pervenire i progetti esclusivamente al Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale. Gli enti iscritti agli albi regionali e delle Province autonome devono far pervenire i progetti esclusivamente alle Regioni e alle Province autonome dove sono dislocate le sedi di attuazione dei progetti presentati. I progetti di Servizio Civile Nazionale da realizzarsi all’estero devono pervenire esclusivamente al Dipartimento, indipendentemente dall’albo al quale sono iscritti gli enti che li presentano.

 

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: