I controlli dei Mossos d'Esquadra

Barcellona, terrorismo: falso allarme attentato alla Sagrada Familia

di Paolo Padoin - - Cronaca

Stampa Stampa

BARCELLONA – È stato un falso allarme quello che questa sera ha portato all’evacuazione della Sagrada Familia di Barcellona, riferisce la tv pubblica catalana tv3 citando fonti dei Mossos d’Esquadra. Il dispositivo di sicurezza è stato tolto. Le strade attorno al tempio di Gaudi sono state riaperte al traffico.  I Mossos d’Esquadra, la polizia della comunità autonoma catalana, avevano evacuato le stazioni della metropolitana L2 e L5 e hanno isolato la Sagrada Familia per controlli su un van.  Gli artificieri sono entrati in azione davanti alla cattedrale. Fonti ufficiali, come riporta il quotidiano El Paìs, spiegano che nel quadro dell’operazione sono state evacuate la cattedrale e tutte le attività commerciali della zona. Allontanati anche turisti e pedoni che si trovavano nel quartiere. I Mossos d’Esquadra hanno anche recintato l’area intorno alla Sagrada Familia.

L’origine delle operazioni di emergenza messe in atto dalla polizia è stato un avviso emesso dal “Centro di Intelligence Contro il Terrorismo e la Criminalità Organizzata” (Citco). Il Citco ha ricevuto un avviso da un servizio di intelligence straniera che indicava la possibilità di attacchi terroristici nelle successive 48 ore in Spagna e Francia. Dietro agli ipotetici attacchi ci sarebbero cinque jihadisti.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.