Alla festa di Mdp

Certaldo, D’Alema attacca Renzi: «Ha firmato un accordo per prendere i migranti. Credeva di essere furbo…»

Massimo D'Alema e Matteo Renzi, amici-nemici
Massimo D'Alema e Matteo Renzi, amici-nemici
Massimo D’Alema e Matteo Renzi

CERTALDO (FIRENZE) – Massimo D’Alema attacca Renzi sui migranti alla festa di Mdp. Dice: «Si è data la colpa all’Europa, ma se i migranti sbarcano qui è perché noi abbiamo firmato un accordo internazionale, firmato dal governo dove c’era Alfano e Gentiloni era ministro degli Esteri. Perché abbiamo firmato? Perché il capo del governo di allora, che pensa di essere molto furbo ma non lo è, ha pensato: noi ci prendiamo i migranti e loro ci danno i soldi, e i soldi l”Europa glieli ha dati, e lui ha pensato prendo i soldi e anziché usarli per i migranti faccio regalie, bonus, e prendo voti. Invece dei voti ha preso i migranti. Questa è la verità».

d'alema, migranti, renzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080