Skip to main content

Stefano Pioli: «E’ la peggior sconfitta, calo mentale dopo il gol di Simeone»

Rolando Maran e Stefano Pioli prima della partita

VERONA – Non si nasconde dietro troppe parole, Stefano Pioli. Ammette: «E’ la peggior sconfitta delle quattro subìte finora. C’è stato un calo mentale. Abbiamo fatto troppi errori per portare a casa un risultato positivo. Errore soprattutto, dopo il gol nostro, di pensare che la partita fosse diventata più facile. Non abbiamo giocato più ai nostri ritmi, e abbiamo pagato. Uno stop che non ci voleva, perché la squadra era in crescita. Ma questo può rientrare nel nostro percorso di crescita. Centrocampo a due? Oggi non sono state le posizioni a mandarci in difficoltà, ma siamo stati poco aggressivi, abbiamo concesso spazio sugli esterni. Dopo 7 partite, con la sosta, farò le valutazioni necessarie».

Felicissimo, nello spogliatoio del Chievo, Rolando Maran: «Abbiamo prso un gol a freddo e questo poteva mandare all’aria tutti i nostri piani. La squadra ha saputo reagire: i gol di Castro ci hanno lanciato e tutti sono stati bravi a contenere la reazione della Fiorentina».



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741