Firenze: «Musica dei popoli» porta Uri Caine al Teatro di Rifredi

Uri Caine

FIRENZE – La rassegna «Musica dei popoli», la cui sede usuale è l’Auditorium FLOG di via Mercati, per una sera si sposta al Teatro di Rifredi col concerto del famoso compositore e pianista jazz statunitense Uri Caine, lunedì 6 novembre alle 21 (biglietti a partire da 11 euro, prevendita Box Office / boxol.it).

Titolo della serata è «Uri Caine plays Monk», parte di un progetto speciale, «It’s Monk time!», dedicato a Thelonious Monk, genio assoluto del piano jazz, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita.” Prossima tappa, «Cconversations with Thelonious» col pianista Franco D’Andrea il 6 dicembre nella Sala Vanni di Piazza del Carmine.

Uri Caine, al centro dell’attenzione internazionale sin dagli anni Novanta, ha studiato con George Crumb e George Rochberg e lavorato con John Zorn, Don Byron, Dave Douglas, Clark Terry, Paolo Fresu, Questlove Thompson, Han Bennik, Dj Olive e moltissimi altri. Oltre alla sua musica originale, si è dedicato anche a rivisitare pagine di musica classica celebri e dimenticate, fornendo interpretazioni sorprendenti e scoprendo angolature nascoste nelle musiche di Mahler, Bach, Wagner, Gershwin, Mozart, Schumann e Beethoven e producendo oltre 25 album a suo nome. È stato direttore artistico della Biennale Musica di Venezia. Ha anche scritto due opere, musiche per teatro, balletto e colonne sonore e collaborato attivamente alla rinascita, in questi ultimi anni della nuova musica klezmer.

La 42° edizione del Festival «Musica dei popoli», della quale tutti i concerti si svolgeranno all’Auditorium FLOG, tranne che per le due sere di “It’s Monk time!”titolo «In viaggio…», spazierà poi dall’italianissima pizzica tarantata del Canzoniere Grecanico Salentino (1/12) al sofisticato cantautorato di Cristina Dona’ (9/12), dall’Afro-beat irresistibile di Tony Allen, che partendo dalla sua Nigeria ha diffuso il genere il tutto il mondo (15/12), al gran finale con la formazione cosmopolita dei Terrakota e dei Surealistas con il loro messaggio contro ogni confine, sia umano che musicale (16/12).

Teatro di Rifredi)via Vittorio Emanuele II, 303; Firenze)

Lunedì 6 novembre, ore 21: «Uri Caine plays Monk»

Auditorium FLOG, Firenze, musica jazz, Teatro di Rifredi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080