La Autorità seguono costantemente la situazione

Argentina: sottomarino disperso lancia segnali, si lavora per localizzarlo

di Paolo Padoin - - Cronaca

BUENOS AIRES – Sette tentativi di chiamate satellitari provenienti dal sottomarino argentino disperso
nell’Atlantico sono state registrate tra le 10 del mattino di sabato e le 3 del pomeriggio. Lo rendono noto i media locali citando il Ministero della Difesa argentino. Al momento si sta lavorando per cercare di utilizzare i segnali per determinare la posizione del sottomarino disperso al largo della Patagonia. Le chiamate, di una durata tra i 4 e
i 36 secondi, sono state registrate tra le 10:52 e le 15:42 in diverse basi della Marina, sebbene non siano riuscite a
stabilire una connessione. Con la collaborazione di una società americana specializzata in comunicazioni satellitari, si sta lavorando per determinare l”esatta posizione del posto dal quale sono stati lanciati i messaggi, e quindi del sottomarino e dei 44 membri dell”equipaggio. L’operazione è coordinata dal ministro Aguad, che ha passato l’intera giornata di sabato nella sede del ministero, dopo essere stato a Mar del Plata con le famiglie dell’equipaggio. Il ministro tiene costantemente informato delle operazioni il presidente Mauricio Macri e il capo di Stato maggiore Marcos Pena.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: