Skip to main content

Siena: incidente con il quad, muore a Rapolano Terme dopo un volo di 15 metri

Un quad mentre attraversa un torrente

RAPOLANO TERME (SIENA) – Si chiamava Alfredo Bianchi, aveva 65 anni, abitava a Camucia, in provincia di Arezzo, e faceva il farmacista. E’ morto a Rapolano Terme (Siena), in una zona impervia in località Armaiolo, mentre era su un quad con un amico. Da ricostruire le circostanze dell’incidente. Alfredo Bianchi sarebbe morto cadendo in un burrone, sbalzato dal quad che aveva noleggiato insieme ad alcuni amici per un’escursione. L’uomo ha perso la vita dopo un volo di circa 15 metri, dopo aver perso il controllo del mezzo. L’incidente, nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 18 novembre, è avvenuto durante una manovra su un sentiero sterrato. Insieme a lui è rimasto ferito il passeggero del mezzo, che ha riportato un trauma toracico ed è stato trasportato all’ospedale Le Scotte di Siena non sarebbe in pericolo di vita. Sono intervenuti carabinieri e 118

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741