Scaduto ieri a mezzogiorno il termine per la presentazione delle proposte

Firenze, concertone di Capodanno al Piazzale Michelangelo: forse sul palco Ermal Meta

di Roberta Manetti - - Cronaca, Eventi, Spettacolo, Top News

Stampa Stampa

Ermal Meta, principale candidato per il concerto di Capodanno al Piazzale

FIRENZE – È scaduto il termine per la presentazione delle proposte per il concertone di Capodanno al Piazzale Michelangelo.

L’unica busta arrivata in tempo utile per la valutazione della commissione è quella de Le Nozze di Figaro, storica associazione amministrata da Alessandro Bellucci, promotrice in città anche di «Firenze Rocks». Ma, data l’occasione, si virerà piuttosto al pop: il favorito al momento è Ermal Meta, senza che siano state ancora scartate le ipotesi che ci siano il vincitore  di Sanremo, Francesco Gabbani, oppure il popolarissimo Caparezza, il cui concerto del 24 novembre al Mandela Forum è quasi esaurito.

La novità negativa ma inevitabile, di questi tempi, è che per motivi di sicurezza l’accesso sarà a numero chiuso, col contapersone: non più di 30.000.

L’ingresso sarà gratuito, come sempre.

Le altre piazze sono, come sempre da qualche anno, Piazza della Signoria (con musica classica), Piazza della Santissima Annunziata (con musica gospel e la possibilità di installazioni sonore e luminose), piazza Bartali (con eventi principalmente per bambini e famiglie, a partire dal pomeriggio) e l’Oltrarno (evento itinerante; jazz e funk).

Il concerto di Piazzale Michelangelo sarà interamente autofinanziato; gli altri, tutti ad accesso libero e gratuito, c’è un contributo da parte del Comune, che ha lanciato un avviso di ricerca sponsor (anche per l’allestimento di addobbi natalizi in città).

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.