Trasporto pubblico locale: regione Toscana autorizzata a stipulare il contratto ponte

FIRENZE – La Conferenza permanente per il trasporto pubblico locale, riunita oggi, ha dato mandato alla
Regione Toscana di proseguire lungo il percorso per la stipula del contratto ponte che riaffiderà agli attuali gestori il servizio di tpl su gomma per i prossimi due anni, in attesa dell’esito della controversia giudiziaria per l’assegnazione della gara regionale. La Conferenza, spiega una nota, è composta da tutte le Province, i Comuni capoluogo e dieci comuni non capoluogo. Uniche due astensioni quelle del Comune di Pistoia (che pur avendo manifestato adesione attende la soluzione di una problematica di tipo tecnico) e quella del comune di Livorno.
«E’ importante la conferma che oggi ci è arrivata dagli enti locali – ha detto l’assessore regionale alle infrastrutture
Vincenzo Ceccarelli – perchè la Regione sta agendo su loro mandato con l’obiettivo di arrivare il prima possibile alla firma del contratto ponte, che anticiperà parte delle novità positive che sarebbero dovute arrivare con la gara tpl, portando i cittadini un servizio migliore ed ai lavoratori e alle aziende di trasporto più serenità e certezza sul futuro».

autobus, Toscana, tpl contratto ponte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080