L'orazione funebre nella Chiesa de la Madeleine

Parigi: funerali di Johnny Hallyday, decine di migliaia di persone col presidente Macron

di Paolo Padoin - - Cronaca, Cultura

PARIGI – La Francia dice addio alla sua rockstar più amata, Johnny Hallyday, con un eccezionale corteo funebre sugli Champs Elysees di Parigi, a cui assistono decine di migliaia di persone. Il funerale è partito dalla casa del cantante – morto a 74 anni a causa di un tumore ai polmoni -, poco fuori Versailles, per attraversare poi il centro cittadino fino alla chiesa della Madeleine. Il cantante sarà poi ricordato dagli attori Marion Cotillard e Jean Reno e dal cantante Patrick Bruel, mentre è prevista la presenza in chiesa degli ex presidenti Francois Hollande e Nicholas Sarkozy, che celebrò le ultime nozze dell’artista. La band di Hallyday suonerà durante la cerimonia funebre. Circa 1.500 poliziotti garantiscono la sicurezza dell’evento.

Johnny Hallyday era parte di noi, parte della Francia: Emmanuel Macron ha ricordato la figura del cantante scomparso, prendendo oggi la parola davanti all’Eglise de la Madeleine dove è stata organizzata una cerimonia per la rockstar. «Siete qui per lui, per Johnny Hallyday», ha affermato Macron, rivolto alla folla sterminata di sostenitori della star che si è riunita a Parigi per l’omaggio popolare al cantante. «So che vi aspettate che sbuchi fuori da qualche parte, in moto, attaccherebbe con la prima canzone e voi comincereste a cantare con lui. Vi direbbe che vi ama. Allora sì, questo sabato di dicembre è triste. Ma era necessario che foste qui per Johnny perché Johnny dall’inizio c’è stato per voi. Alcuni di voi hanno l’impressione di aver perso un membro della propria famiglia. Al momento di rivolgergli un ultimo saluto, perché la fiamma non si spenga, perché non muoia mai, per dirgli grazie, vi propongo di applaudire il signor Johnny Hallyday», ha concluso Macron

Tag:, , ,

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: