Skip to main content

Berlino: strage dei mercatini di Natale, il sindaco commemora le vittime

BERLINO – Oggi siamo tutti riuniti nel silenzio. Lo ha detto il sindaco di Berlino, Michael Mueller, prendendo la parola alla commemorazione delle vittime dell’attentato di Anis Amri. «L’elaborazione di questa tragica ora è ancora oggi difficile, soprattutto per le persone che ne sono state coinvolte», ha affermato. Il sindaco ha parlato di «una grande perdita, che lascia una ferita profonda. E questa perdita ha significato per ciascuno di noi. Ma non lasciamoci dividere dal terrorismo. Mi ha impressionato come i berlinesi non si siano
lasciati impressionare dal terrorismo e come abbiano continuato a vivere la loro vita liberamente», ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741