L'Assemblea del nuovo partito

Grasso: da Liberi e Uguali proposte concrete, non favole come abolire il canone Rai

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

ROMA – «Useremo ogni minuto per parlare ai cittadini delle nostre proposte. Lo faremo per ridare speranza al Paese con proposte serie e concrete a differenza delle irrealizzabili favole degli altri partiti. Se ne sono sentite: Renzi ha detto di voler abolire il canone Rai dopo averlo messo in bolletta. Berlusconi ne ha dette troppe, non riesco a pensare alla più clamorosa. Il discorso vale anche per Salvini e per i Cinque stelle. Siamo l’unica alternativa credibile». Lo dice il leader di Liberi e uguali Pietro Grasso.

Intanto dice la sua anche il Governatore toscano Enrico Rossi, uno dei fondatori del partito: «Con il Pd siamo davvero in competizione: a un elettore del Pd chiedo, siete disposti a riallearvi con Berlusconi un’altra volta, magari votando il governo Gentiloni un’altra volta? Voto utile? Siamo noi il voto utile, non andremo mai con la destra. Abbiamo costruito una forza nuova che è la vera novità del panorama politico italiano. Negli ultimi anni abbiamo visto un attacco pesante ai diritti del lavoro… non siamo usciti dalla crisi: a prescindere da ciò che ci vuol dire la macchina della propaganda, la gente soffre ancora. Occorre una svolta nelle politiche economiche e sociali. La crisi deve diventare l’occasione per costruire giustizia sociale».

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: