Skip to main content

Allerta neve: giovedì 1 marzo scuole chiuse a Firenze e in buona parte della Toscana

FIRENZE – Ragazzi a casa, giovedì 1 marzo. L’allerta arancione per neve (e codice giallo, invece, per ghiaccio e vento) dalla mezzanotte di stasera fino alle 18 di domani (fino alla mezzanotte sull’Appennino) sui settori centro settentrionali della Toscana e codice giallo sempre per neve nelle altre zone, ha fatto prendere la decisione di tenere chiuse le scuole. L’avviso della protezione civile regionale ha portato a ordinanze di chiusura delle scuole per domani in più città, compresa Firenze come annunciato dal sindaco Dario Nardella. Tranne Grosseto, niente lezioni anche negli istituti di tutti gli altri capoluoghi di provincia toscani – a Prato, Livorno, Pistoia, Massa e Carrara, Siena, Pisa, Arezzo e Lucca – e in molti altri comuni.

Nel capoluogo toscano, dove saranno chiuse anche università e i cimiteri, i fiocchi sono attesi da stanotte, con cumulati da 2,5 cm a 10 cm: attivata l’unità di crisi di Palazzo Vecchio. Circa 80 i bus attrezzati con gomme termiche o catene, in funzione la tramvia sia pure con possibili rallentamenti. Nardella ha lanciato un appello ai fiorentini «ad usare l’auto solo se necessario».

allerta neve, ordinanze sindaci, protezione civile, scuole chiuse, Toscana


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741