Nell'incontro alla Stampa estera

Governo, Salvini: «Mai con il Pd». E apre a M5s. Ma Berlusconi lo gela

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Politica, Primo piano

Matteo Salvini

Matteo Salvini con Borghi

ROMA – Apertura ai 5Stelle per fare un governo insieme, chiusura totale al Pd. E’ la posizione di Matteo Salvini espressa nell’incontro alla Stampa estera. Ma Berlusconi lo gela: «Se apro la porta ai 5Stelle è per cacciarli fuori». Ma le parole di Salvini sono chiare: «Sento forte – ha detto il leader della Lega – il dovere di tener fede al mandato di 12 milioni che hanno scelto il centrodestra e di quasi 6 milioni che hanno scelto la Lega: stiamo lavorando per dare un governo a questo Paese con un programma di centrodestra aperto ad arricchimenti, contributi e proposte ma non stravolgimenti. Sarebbe irrispettoso coinvolgere chi ha perso le elezioni e quindi no a qualsiasi governo che abbia al centro Gentiloni, Boschi, Minniti. Lavoriamo – ha detto ancora il leader della Lega – per un governo con una solida maggioranza politica, non recuperando questo o quel transfuga. Stiamo lavorando a un programma da offrire al Parlamento e a tutti gli altri. Non ho la smania di fare il presidente del Consiglio a tutti i costi: farò tutto quello che è umanamente e democraticamente possibile per rispettare il mandato degli elettori. Non sono disponibile a partecipare a un governo a ogni costo per fare il ministro per qualche mese».

E ancora: «C’è l’accordo che l’indicazione che verrà fatta al presidente della Repubblica, se e quando verremo convocati, sarà quella di premier per Matteo Salvini come coalizione vincente delle elezioni e l’impegno sarà quello di lavorare per trovare i numeri perchè il governo esista; ma lo faremo come squadra, non come singoli, ma questa è l’ultima cosa che mi interessa, non rivendico la presidenza del consiglio è l’ultima mia preoccupazione». Però, intanto, da Silvio Berlusconi arriva lo stop a M5s. «Ho aperto la porta per cacciarli via», replica  Berlusconi arrivando alla Camera per l’assemblea dei gruppi a chi gli chiede se avesse aperto all’ipotesi di un governo con i Cinque Stelle.

Tag:, ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.