Martedì 20 marzo alle 21

Firenze: riprendono i concerti del Contempoartensemble con Stravinski, Hindemit, Sani e una prima assoluta di Vandor

di Roberta Manetti - - Cultura

I Solisti di Contempoartensemble

FIRENZE – Con l’inizio della primavera riprendono i concerti del Contempoartensemble, sempre a ingresso libero. Martedì 20 marzo Il primo appuntamento, in collaborazione con le Murate – Progetti Arte Contemporanea, vedrà alla Sala Ketty La Rocca il clarinettista Davide Bandieri con i Solisti di Contempoartensemble (Duccio Ceccanti violino, Vittorio Ceccanti violoncello e Matteo Fossi pianoforte) in un programma che affianca due giganti della musica del Novecento, Igor Stravinski, con la Suite da l’«Histoire du Soldat» e Paul Hindemith con il Quartetto per clarinetto, violino, violoncello e pianoforte, a due compositori contemporanei, Nicola Sani con «A time for the evening» e, in prima esecuzione assoluta, Ivan Vandor con «Otto brevi pezzi».

Sempre alla Sala Ketty La Rocca delle Murate, il 6 aprile il clarinettista Anton Dressler eseguirà sue composizioni con elementi d’improvvisazione e live electronics su temi di Darius Milhaud, Dave Brubeck, Astor Piazzolla.

Il 10 aprile, nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi, concerto dedicato a Verdi: il «Quartetto per archi in mi minore», celebre per l’iconoclastica fuga a chiudere il quarto movimento, pezzo legato a filo doppio con quello di Dall’Ongaro, compositore della scuola italiana del secondo novecento: «Gilda, mia Gilda», melologo su testo di Vittorio Sermonti, con la voce di Sonia Bergamasco. È lo stesso compositore a spiegarci qualcosa di questa operazione: «non si tratta mica di rifare Rigoletto […] gareggiando col Maestro. Credo che nessuno sia così idiota. Si tratta invece di giocarci insieme, di prendere degli oggetti tanto familiari e passarli al setaccio. Portare Verdi nella tua officina. […] Raccontare Verdi smontandolo, fondendolo. Estrarre l’anima di una drammaturgia perfetta per ammirarne le molle, le viti, i bulloni».

Le Murate – Sala Ketty La Rocca

Martedì 20 marzo, ore 21

I Solisti di Contempoartensemble (Davide Bandieri clarinetto, Duccio Ceccanti violino, Vittorio Ceccanti violoncello, Matteo Fossi pianoforte)

Igor Stravinski Histoire du Soldat Suite per violino, clarinetto e pianoforte

Nicola Sani A time for the evening per clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

Ivan Vandor Otto brevi pezzi per violoncello e pianoforte (prima esecuzione  assoluta)

Paul Hindemith Quartetto per clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: