Staffetta a sirene spiegate da Roma

Empoli: Polstrada porta il farmaco salvavita a paziente ricoverata in ospedale

di Redazione - - Cronaca

EMPOLI –  È stato recapitato a tempo di record un farmaco salvavita che serviva a una paziente dell’ospedale di Empoli, ricoverata alcuni giorni fa per un’intossicazione da botulino. Il medicinale era disponibile a Roma e, al fine di farlo arrivare il più presto possibile a destinazione, è stata interessata la Polizia Stradale, che ha prelevato il plico nella capitale. La pattuglia si è diretta a sirena spiegata verso la Toscana, dove la centrale operativa della Polstrada ha coordinato il lavoro di tre equipaggi, sincronizzandone i movimenti. Solo così gli equipaggi di Arezzo e Firenze-Nord sull’A/1 e poi, sulla S.G.C., quello di Prato, sono riusciti a scambiarsi tra loro il siero e a consegnarlo ai medici del nosocomio di Empoli, che lo stavano aspettando. Il tutto è avvenuto in poco meno di due ore e mezzo, senza  rischi per  nessuno. Dall’inizio dell’anno la Polizia Stradale ha effettuato dieci staffette sanitarie, scortando equipe mediche, organi destinati ai trapianti e farmaci salvavita.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.