Il giuramento degli allievi della scuola Douhet

Firenze e l’Aeronautica: le frecce tricolori (video), gli allievi della scuola Douhet, la festa della gente

di Sergio Tinti - - Cronaca, il Blog di Sergio Tinti

FIRENZE – Una giornata di cielo coperto, ma in cui il sole ha fatto capolino  al momento del passaggio delle Frecce tricolori, ha caratterizzato stamane la celebrazione del 95° anniversario della costituzione dell’aeronautica militare e dell’80esimo anniversario della presenza della Forza armata a Firenze: risale infatti al 27 marzo 1938 la inaugurazione del complesso dell’allora Scuola di applicazione della regia aeronautica all’interno del parco delle Cascine. Un lungo, empatico sodalizio tra l’ Aeronautica e la nostra città  del quale sia il ministro della difesa  che le altre autorità militari hanno inteso ringraziare pubblicamente, nei loro interventi, il rappresentante della comunità fiorentina, Dario Nardella.

Un piazzale Michelangelo gremitissimo  ha accolto alle ore 11,30 il passaggio in rassegna delle forze e delle rappresentanze schierate da parte del ministro della difesa,  senatrice Roberta Pinotti, accompagnata dal  generale Claudio Graziano , capo di stato maggiore della difesa, dal gen. S.A. Enzo Vecciarelli capo di stato maggiore dell’Aeronautica e dal generale D.A. Stefano Fort, comandante dello schieramento in armi.  E’ seguito il  giuramento solenne  degli allievi del I anno della scuola militare Douhet e il  loro battesimo di Corso. Il corso Omega, il più giovane, a cui è stato consegnato il gagliardetto. Sono 41 giovanissimi allieve a allievi che si sono dati un motto importante: << Ardenti nel cuore, infrangendo l’ultimo limite>>. E’ avvenuta quindi la consegna di alcune onorificenze alle bandiere  e individuali: tra di esse spiccano la MAVC concessa alla bandiera di guerra dell’A.M. per le attività di soccorso alle popolazioni colpite dal sisma  del centro Italia nel 2016-2017 e la MOMC alla bandiera di guerra del 31° stormo di Ciampino per la meritoria attività di soccorso sanitario  col salvataggio di numerose  vite umane espletata nel 2017. Tra le Autorità presenti sul palco, il sindaco Dario Nardella e il presidente del consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani.

Al termine della cerimonia, alle  13.00 in punto, la attesissima pattuglia acrobatica composta da 9 AerMacchi MB 339 ha sorvolato Firenze, e tra uno scroscio di applausi  e lo sventolare delle bandierine tricolori da parte di alcune scolaresche  ha steso una lunga striscia tricolore sulla città.

Per la celebrazione odierna Poste italiane ha curato un annullo speciale. Nel pomeriggio di martedì era stata inaugurata una mostra storico- fotografica all’interno della galleria delle carrozze in palazzo Medici Riccardi, mentre la sera nel teatro La Pergola si era tenuto l’applaudito concerto della banda dell’Aeronautica. A beneficio dei lettori ricordiamo che l’interessante mostra fotografica dei 95 anni , unica per ricchezza di  documenti e materiale fotografico d’epoca, di modellini e di manichini in uniforme nelle diverse fogge, rimarrà aperta fino al 24 giugno, orario 10-18, festivi e sabato compresi- ingresso gratuito.

Tag:, , ,

Sergio Tinti

Sergio Tinti

già Comandante Polizia Stradale della Toscana

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.