Skip to main content

Arezzo: 20enne investe anziano e agente di polizia. Denunciato per lesioni e violenza a pubblico ufficiale

Polizia

AREZZO – Lesioni aggravate, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Con queste accuse è stato
denunciato un ventenne, di origine napoletana, già conosciuto alle forze dell’ordine, che ieri sera nel parcheggio di una discoteca di Arezzo, ha dato in escandescenze tentando poi di investire quanti si trovavano intorno a lui, compreso un agente in borghese che con un collega era intervenuto dopo una segnalazione di ”disordini”. Pur dolorante l”agente, quando il ventenne ha cercato di andarsene, si è qualificato e ha tentato di fermarlo anche aggrappandosi al finestrino. Per niente
intimorito il giovane l”ha trascinato fino a quando il poliziotto non ha mollato la presa, investendo subito dopo anche un anziano.
Sul posto sono arrivati i rinforzi delle volanti e sono state attivate le ricerche dell”auto. Il giovane, identificato grazie alle telecamere di sorveglianza, è stato poi rintracciato all’alba alla stazione di Arezzo mentre cercava di salire su un treno. Sono in corso ulteriori indagini per capire cosa sia
effettivamente successo e i motivi del comportamento del 20enne.
Sia l’anziano sia l’agente sono stati portati al pronto soccorso del San Donato dove sono stati curati e dimessi con una prognosi, rispettivamente, di 7 e 5 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741