Viareggio: revocato divieto balneazione a Marina di Ponente e Fosso Abate Sud

Approvato il bilancio di esercizio di Arpat

Approvato il bilancio di esercizio di ArpatVIAREGGIO – E’stato revocato oggi, 25 aprile, il divieto di balneazione emesso il 22 aprile scorso a Viareggio. L’ordinanza, come si ricorderà, era stata resa necessaria per fini precauzionali, dopo che le analisi dell’Arpat (agenzia regionale per la tutela ambientale), richieste dal Comune, avevano evidenziato una minima presenza di ‘e.coli’ sui campioni effettuati.

Da oggi, 25 aprile, vista la nuova comunicazione di Arpat che informa che le ulteriori analisi dimostrano il ripristino della qualità delle acque, è stato di nuovo possibile fare il bagno: il divieto era scattato per le spiagge di Marina di Ponente e Fosso Abate Sud. L’amministrazione comunale sottolinea in una nota che sono comunque in corso tutte le verifiche sull’impianto di depurazione e continuano le indagini per individuare il responsabile dello sversamento improprio avvenuto nei giorni scorsi e documentato dal Consorzio di Bonifica.

arpat, Fosso Abate Sud, Marina di Ponente, revoca divieto balneazione, viareggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080