In città e in regione

Maggio Musicale Fiorentino: i Cameristi, «Cardillac» e gli altri eventi della settimana dal 7 al 13

Una scena di «Cardillac» (repliche mercoledì 9 alle 20 e sabato 12 alle 15.30)

FIRENZE – Prosegue a pieno ritmo l’81° Maggio Musicale Fiorentino, con eventi quotidiani non solo al Teatro del Maggio (Piazzale Vittorio Gui). Qui lunedì 7 maggio alle 20 si esibiscono I Cameristi del Maggio, con Domenico Pierini alla direzione. In apertura l’Adagio per archi dall’opera «Lady Macbeth di Mzensk» di Dmitrij Šostakovič, del quale si esegue anche il Concerto n.1 per pianoforte, tromba e orchestra d’archi op.35. In chiusura il «Souvenir de Florence» di Pëtr Il’ič Čajkovskij, omaggio affettuoso alla nostra città. Posto unico euro 15.

Mercoledì 9 alle 20 e sabato 12 alle 15.30, al Teatro del Maggio, repliche del bellissimo allestimento del «Cardillac» di Paul Hindemith (1926), che ha inaugurato il festival con gran successo. Alla guida dell’Orchestra e del Coro del Maggio c’è Fabio Luisi. Protagonisti Martin Gantner (Cardillac), Gun-Brit Barkmin (la figlia), Ferdinand von Bothmer (l’ufficiale), Jennifer Larmore (La dama), Johannes Chum (Il cavaliere), Pavel Kudinov (Il commerciante d’oro). Regia Valerio Binasco, scene Guido Fiorato. Biglietti da 10 a 100 euro, anche online senza sovrapprezzo.

Domenica 13 alle 20 al Teatro del Maggio primo di una serie di sette concerti su strumenti originali dedicati agli ultimi anni di Franz Schubert, in collaborazione con l’Accademia Bartolomeo Cristofori, Amici del Fortepiano. L’esecutrice è la bravissima pianista cinese Jin Ju. In programma i sei «Momenti musicali», composti fra il 1823 e il 1828, e la Sonata in do minore D 958, la prima delle tre ultime sublimi Sonate composte da Schubert pochi mesi prima della sua morte. Lo strumento è un fortepiano Conrad Graf op. 1041. Posto unico euro 15.

Venerdì 11 alle 21 al Teatro dell Pergola (via della Pergola 18) concerto gratis dell’Orchestra e del Coro del Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze diretti da Paolo Ponziano Ciardi.

Come avvenuto in altri anni, il Maggio collabora con Fabbrica Europa per alcuni spettacoli di danza. Lunedì 7 alle 19, alle 20 e alle 21 e martedì 8 alle 19, alle 20 e alle 23 il cinese tibetano Sang Jijia presenta «Re-Mark», creazione site specific di danza e multimedia con otto danzatori (durata: 35 minuti, biglietti: 10€). Giovedì 10 e venerdì 11 alle 20 al Teatro Goldoni (Via Santa Maria, 15) coreografia italiana d’autore con  «Erodiade – Fame di vento» di Julie Ann Anzilotti, pièce del 1993 ricostruita nell’ambito del progetto “RIC.CI Reconstruction Italian Contemporary Choreography Anni ‘80/‘90”, ideato e diretto da Marinella Guatterini. Ispirato al poema incompiuto «Hérodiade» di Stéphane Mallarmé, lo spettacolo è basato sulla figura di una Salomè che però viene nominata come la madre, Erodiade, in una sintesi oscura, dettata forse dall’esigenza di differenziarla dagli stereotipi che l’hanno vincolata. Posto unico euro 15.

Due i concerti nei musei: uno in collaborazione col Conservatorio al Museo Stibbert martedì 8 alle 18 (in programma Franz Schubert, Quintetto per archi in do maggiore op. 163 D. 956; ingresso da via di Montughi 4) e uno al Museo degli Innocenti (Piazza SS. Annunziata) giovedì 10 alle 18 col Coro delle voci bianche del Maggio Musicale Fiorentino. Si entra col biglietto del museo.

Lunedì 7 alle 18 al Bookshop del Maggio incontro con Jennifer Larmore. Ingresso libero.

La novità 2018 è che il Maggio è anche nelle altre città toscane: martedì 8 alle 21 al Teatro del Giglio di Lucca (Piazza del Giglio 13/15) l’Orchestra del Maggio diretta da Federico Maria Sardelli esegue la Sinfonia n. 17 in sol maggiore K 129, opera giovanile di Wolfgang Amadeus Mozart, abbinata alla Sinfonia n. 96 in re maggiore di Franz Joseph Haydn e alla Sinfonia n. 1 in do maggiore op. 21 di Ludwig van Beethoven. Posto unico euro 15. Repliche giovedì 10 maggio alle 21 alla Sala Michelangelo – Carrarafiere ( Viale Galileo Galilei, 133) e venerdì 11 alle 21 al Teatro Moderno di Grosseto (via Tripoli, 33).

.

 

 

81° Maggio Musicale Fiorentino, Carrara, danza, Firenze, grosseto, lucca, Musica, opera lirica, Toscana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080