Vigili del fuoco Toscana: è morto Scarck, cane eroe. Le lacrime di Matteo Angeloni, il suo conduttore

Scarck, pastore tedesco eroe dei vigili del fuoco di Grosseto

GROSSETO – Aveva 9 anni, Scarck, un cane eroe, un pastore tedesco unità cinofila  in servizio a Grosseto. Era diventato in tutto e per tutto un vigile dl fuoco e si era distinto in tante operazioni di soccorso. Seguiva fedelmente il suo conduttore, Matteo Angeloni, ora distrutto per la perdita di un vero amico e di un eccellente compagno di lavoro. Scarck è morto dopo aver subìto un intervento chirurgico nel tentativo di salvargli la vita.

Insieme ad Angeloni, il pastore tedesco formava una coppia affiatata chiamata anche ad operare in tutt’Italia, dove c’era bisogno di soccorso. Scarck  era bravo soprattutto nella ricerca di persone, localizzandole sotto le macerie. Matteo Angeloni ricorda un intervento a Montaione, in provincia di Firenze: «Faceva caldo, ma nonostante la temperatura elevatissima Scarck non si fermò mai. Cercai di farlo bere, ma lui continuava a lavorare. Alla fine trovò la persona che stavamo cercando, una donna con problemi di alzheimer. Era davvero un grande amico e un fidatissimo collega».

Matteo Angeloni, Scarck, Vigili del Fuoco


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080