L'annuncio dell'agenzia di stampa coreana

Corea del Nord: Kim Jong-un smantella il sito dei test nucleari prima dell’incontro con Trump

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

PYONGYANG – Una cerimonia pubblica, ufficiale, per smantellare il sito dei test nucleari, tra il 23 e il 25 maggio, tre settimane prima dello storico vertice di Singapore tra Donald Trump e Kim Jong-un. Non passa giorno che la Corea del Nord non annunci passi significativi verso una completa distensione dei rapporti con la comunità internazionale, per fugare ogni sospetto sulle sue reali intenzioni e dimostrare che davvero Pyongyang è pronta a negoziare la pace e la sua completa denuclearizzazione.
Ad annunciare che il sito di Punggye-ri, nel nordest del Paese, sarà raso al suolo con tanto di show mediatico ad uso e
consumo dei media internazionali è stato il ministero degli Esteri con una nota riportata dall’agenzia di stampa ufficiale del regime Kcna. Saranno invitati giornalisti provenienti da Corea del Sud, Cina, Stati Uniti, Gran Bretagna e Russia. Tutti nel nome della massima trasparenza. E se la data precisa non è stata ancora fissata, si spiega, è solo perché la scelta dipenderà dalle condizioni meteo.
Saranno abbattuti tutti i tunnel costruiti sotto il monte Mantap, dove dal 2006 si sono svolti ben sei test nucleari, con l’ultima esplosione, quella del settembre 2017, che avrebbe già fatto collassare in parte la montagna e, secondo alcuni, danneggiato irreparabilmente il sito. Saranno poi rimossi sia le postazioni per l”osservazione degli esperimenti sia i fabbricati dove è stata portata avanti la ricerca sia le strutture adibite alla sicurezza e alla sorveglianza.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.