Skip to main content

Massa: polstrada salva aspirante suicida dissuadendolo dal gesto

MASSA – Un ragazzo di 20 anni che voleva farla finita è stato salvato dalla Polizia Stradale di Massa, mentre si trovava con la sua auto sull’A/15, tra Fornovo e Berceto. Lui, di origini rumene e affetto da depressione, lo scorso fine settimana ha detto ai suoi familiari che voleva buttarsi giù da un viadotto e, sconvolto, è schizzato via dalla sua casa vicino Parma alla guida una Polo, senza dare più notizie di sé.
L’allarme è rimbalzato alla centrale operativa della Polizia Stradale, da cui sono state diramate le ricerche dell’auto, poi rintracciata da una pattuglia della Sottosezione di Pontremoli, ferma nell’area di servizio Tugo Ovest (PR).
A quel punto i poliziotti si sono avvicinati a lui cercando di farlo desistere dal suo folle proposito, e poco a poco la
Polstrada è riuscita a convincerlo, tant’è che il giovane è montato in auto con gli agenti, che lo hanno condotto in ospedale a Pontremoli. Un’ambulanza da lì lo ha trasferito al nosocomio di Massa, dove lo stavano attendendo i suoi familiari.


Paolo Padoin

Già Prefetto di FirenzeMail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741