Skip to main content
Il tribunale di Arezzo dove l'uomo è stato condannato

Arezzo: picchia e violenta la moglie scoperta in auto con l’amante

Il tribunale di Arezzo dove l'uomo è stato condannato
Il tribunale di Arezzo 

AREZZO – Sorprende la moglie in auto con l’amante, picchia entrambi poi va a casa e per punire la donna la violenta. Il fatto è accaduto nella Valdichiana aretina. L’uomo, un 37enne, è stato arrestato dai Carabinieri e, secondo
quanto appreso, deve rispondere di svariati reati tra cui la violenza sessuale.
La furia è stata scatenata dall’aver trovato la donna in auto con l’amico. Dopo la violenta lite sul posto, la lite è
proseguita a casa dove l’uomo avrebbe violentato la moglie da cui di fatto viveva già separato. Arrestato, l’uomo è comparso davanti al gip del Tribunale di Arezzo. Per lui convalida dell’arresto e custodia cautelare in carcere.

arresto, moglie, picchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741