Il Belgio parte a razzo

Mondiali 2018: Il Belgio si sbarazza facilmente (3-0) di Panama

di Paulo Soares - - Cronaca, Sport

SOCHI – Partita senza storia, troppo superiori i diavoli rossi del belgio nei confronti di Panama. Una doppietta di Lukaku e un gol di Mertens chiudono la contesa, anche se i belgi hanno dovuto aspettare la ripresa per passare in vantaggio per poi dilagare.

La prima rete al 2′ st: c’è un cross dalla destra e, sulla respinta di testa di Escobar, Mertens calcia splendidamente al volo e mette all’incrocio dei pali.
Secondo sigillo al  24′ st: Hazard scarica per De Bruyne, cross per lo stacco di testa di Lukaku che vale il raddoppio.
Infine tris alla mezz’ora: Hazard, in ripartenza, serva sulla sinistra Lukaku che con la punta del piede sinistro anticipa l’uscita di Penedo, sigla il 3-0 e fa doppietta personale.

TABELLINO

Belgio (3-4-2-1): Courtois, Alderweireld, Boyata, Vertonghen, Meunier, De Bruyne, Witsel (44′ st Chadli), Carrasco (28′ st Dembelè), E. Hazard, Mertens (37′ st T. Hazard), Lukaku.  All.: Martinez.

Panama (4-1-4-1): Penedo, Roman Torres, Davis, Escobar, Murillo, Josè Luis Rodriguez (17′ st Ismael Diaz), Barcenas (17′ st Gabriel Torres), G. Gomez, Godoy, Cooper, Perez (27′ st Tejada).  All.: H. Gomez.

Arbitro: Sikazwe (Zambia)

Reti: nel st 2′ Mertens, 24′ e 30′ Lukaku.

Angoli: 9-3 per Panama

Recupero: 2′ e 4′

Ammoniti: Meunier, Davis, Barcenas, Cooper, Murillo, Vertonghen, De Bruyne per gioco scorretto

Spettatori: 47.000

Tag:, ,

Paulo Soares

Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.