Svolta storica in tre province

Elezioni Toscana: il centrodestra conquista Siena, Pisa e Massa. Il Pd resiste solo a Pescia e Campi Bisenzio

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica, Top News

Luigi De Mossi, nuovo sindaco di Siena

FIRENZE – Un vero e proprio ribaltone quello avvenuto in Toscana dove Pisa, Siena e Massa passano in blocco al centrodestra. A Pisa il nuovo sindaco è Michele Conti candidato di Lega, FI e FdI, che ha battuto Andrea Serfogli. A Siena Luigi De Mossi, con il 50,8% batte di misura il sindaco uscente Bruno Valentini (Pd) fermo al 49,2%. A Massa Francesco Persiani è al 56,6% e batte senza problemi Alessandro Volpe, sindaco uscente, fermo al 43,4%. Il primo a riconoscere la sconfitta, già a metà scrutinio, è stato il candidato a sindaco del centrosinistra a Pisa, Andrea Serfogli, che fa i complimenti a Michele Conti, candidato di Lega, Forza Italia e Fratelli d”Italia. Il risultato finale lascia pochi dubbi: Conti 20.692 voti 52,2%, Serfogli 18.881 47,7%. Poi Massa, dove lo scarto è ancora più ampio e Francesco Persiani diventa sindaco con il 56,74% superando il candidato di centrosinistra e sindaco uscente Alessandro Volpi. Più combattuto lo scrutino a Siena dove, però, alla fine Luigi De Mossi, candidato di centrodestra (FI, Fdi e Lega) la spunta sul sindaco uscente del Pd, Bruno Valentini, con il 50,80%.

Anche a Pietrasanta vince il candidato di centrodestra, Andrea Stefano Giovannetti, mentre a Campi Bisenzio vince il sindaco uscente, Emiliano Fossi, sulla sfidante del centrodestra, Maria Serena Quercioli. E a Pescia è avanti Oreste Giurlani, area Pd.

«Sono ancora sotto l’effetto di questa notizia: è come nel Palio dove conta arrivare primi. Una vittoria storica, abbiamo cambiato la storia di questa città». Queste le prime parole del neo sindaco di Siena Luigi De Mossi (centrodestra). «Il mio gruppo, il gruppo di persone che mi ha appoggiato, ha questo merito – ha concluso De Mossi -. Non abbiamo voluto fare apparentamenti, mantenendo la nostra coalizione tutta unita e questo ci ha consentito di dialogare con tutti».

Tag:, , , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.