La supersfida vinta da Messi

Mondiali 2018: Argentina batte all’ultimo tuffo (2-1) la Nigeria e passa agli ottavi

di Paulo Soares - - Cronaca, Sport

È finita con il risultato di 2˗1 la super sfida tra Argentina e Nigeria. Una gara tesa, equilibrata e dai due volti. Nella prima frazione, la squadra di Sampaoli ha sfoderato una prestazione quasi impeccabile, con un Messi sugli scudi, autore del gol del vantaggio. La Nigeria parte in sordina ma si trasforma nel secondo tempo e, dopo aver realizzato un calcio di rigore, Moses e compagni vanno vicini al raddoppio in almeno altre tre nitide occasioni, senza riuscire a ottenere il vantaggio. Dopo il calcio di rigore al 6’ trasformato da Moses, l’Argentina prova a reagire ma commette una serie di errori davvero imperdonabili, soprattutto per mano di quegli uomini che nel primo tempo avevano fatto la differenza come Di Maria e Banega. Nonostante il pressing subito, la Nigeria rischia poco e, anzi, va vicino al raddoppio prima con Ndidi poi con un tiro di Ighalo. Troppi gli errori, forse dovuti all’ansia, da parte di Messi e compagni. Con l’entrata di Aguero, la musica non cambia ma al 42’ avviene la svolta con il tiro

A pochi  minuti dalla fine (86′), un destro al volo di Rojo, in mezzo all’area, si infila alle spalle di Uzoho e manda l’Albiceleste agli ottavi. Presente anche Maradona allo stadio che, dopo il gol di Rojo, si lascia andare a un’esultanza poco educata.

TABELLINO

NIGERIA (4-3-3): Uzoho 6; Omeruo 5.5 (45’ st, Iwobi ng), Trost Ekong 6, Balogun 6, Idowu 6; Ndidi 6.5, Obi Mikel 6, Etebo 6.5; Moses 6.5, Musa 6 (47’ st, Nwanko ng), Iheanacho 5.5 (1′ st, Ighalo 7). CT: Yusuf/Rohr

ARGENTINA (4-3-3): Armani 6.5; Mercado 5.5, Otamendi 5.5, Rojo 7, Tagliafico 6 (35′ st, Aguero ng); Enzo Pérez 5.5 (16′ st, Pavon 6.5), Mascherano 6, Banega 6.5; Messi 7, Higuain 6, Di Maria 6 (27′ st, Meza 5.5). CT: Sampaoli

Marcatori: 14′ pt, Messi (A); 6′ st, Moses (N); 42′ st, Rojo (A)

Arbitro: Cuneyt Cakir

Note: Ammonizioni: Balogun (N), Mascherano (A), Banega (A), Obi Mikel (N), Messi (A)

Tag:, ,

Paulo Soares

Paulo Soares

redazione@firenzepost.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: