Skip to main content

Ronaldo si presenta: Lotteremo per vincere la Champions, non vedo l’ora di giocare

TORINO – Giornalisti e fotocineoperatori affollano la sala Giovanni e Umberto Agnelli dello Juventus Stadium per la prima conferenza stampa da Juventino di Cristiano Ronaldo. Oltre duecento giornalisti accreditati, 40 telecamere di altrettante televisioni che sono presenti ma il segnale è stato rilanciato in tutto il mondo. Tra i più attivi i giornalisti spagnoli e portoghesi che nei loro collegamenti parlano di Ronaldo mania e Terremoto Ronaldo.

«So che tutte le squadre vogliono vincere la Champions, non è semplice ma c’è l’opportunità che il club la raggiunga. Lotteremo per tutti i trofei, è vero che la competizione può essere pesante ma dobbiamo stare tranquilli. La Champions è difficile da vincere, spero di potere aiutare. La Juventus è arrivata molto vicina negli ultimi anni, poi le finali sono un’incognita. Spero di portare fortuna». Lo ha detto Cristiano Ronaldo nel corso della conferenza stampa di presentazione da giocatore della Juventus.
«Sono ancora molto giovane e mi sono sempre piaciute le sfide, dallo Sporting, al Manchester, al Real e adesso la Juventus -ha aggiunto il 33enne portoghese-. E” stata una carriera da sogno la mia, non avrei mai sperato di poterla fare, di vincere quello che ho vinto a livello collettivo e individuale. E” una sfida per me, sono molto preparato per questa sfida. Sicuramente le cose andranno bene, così come è successo negli altri club. Sono tranquillo e molto fiducioso».

E poi aggiunge: «Penso di non dover dimostrare nulla a nessuno, perché i numeri sono lì da vedere, quello che ho fatto per il calcio si sa, però sono ambizioso e mi piacciono le sfide, non mi piace rimanere nella mia zona di comfort, quindi dopo aver fatto quello che ho fatto al Manchester e al Madrid, voglio lasciare un segno anche nella storia della Juve. Amo le sfide, non sono mai contento e soddisfatto Spero davvero che vada tutto bene. E’ vero che la fortuna un pochino aiuta, ma uno la cerca anche la fortuna. Non vedo l’ora di giocare, sono molto motivato e concentrato, cercherò di dimostrare agli italiani che sono un giocatore di massimo livello, al top. Mi preparerò bene».

I tifosi lo hanno atteso per ore davanti all’ingresso del centro sportivo Continassa e quando il cinque volte campione del mondo, Cristiano Ronaldo, si è affacciato per salutare, il popolo bianconero è andato in delirio. Un’autentica ovazione lo ha accolto fuori dal centro dove l’attaccante portoghese è arrivato dopo aver terminato le visite mediche al J Medical per salutare i compagni di squadra e l’allenatore Massimiliano Allegri.

Juventus, presentazione, Ronaldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741