Le decisioni della Lega

Serie A: Sampdoria – Fiorentina rinviata al 19 settembre, Milan – Genoa al 31 ottobre

di Paolo Padoin - - Cronaca, Sport

ROMA – La Lega di Serie A ha annunciato le date di recupero delle partite delle squadre genovesi rinviate a
seguito della tragedia che ha colpito Genova lo scorso 14 agosto. Sampdoria-Fiorentina si giocherà mercoledì 19 settembre, mentre Milan-Genoa mercoledì 31 ottobre. Gli orari delle gare saranno comunicati successivamente.

Come avevano fatto notare sia i tifosi viola che la società, sarebbe stato doveroso che il calcio tutto si fosse fermato in una giornata nella quale l’Italia ha decretato il lutto nazionale, ma gli interessi economici delle società e delle televisioni prevalgono su tutto, anche sul buonsenso, sulla pietà e sul rispetto delle vittime.

Questo il giudizio di personaggi del calcio e della politica in proposito:

Allegri – «Ci sono organi che hanno la competenza, credo che sia stata giusta la decisione di non fare giocare Genoa e Samp. Noi ci adeguiamo, giocheremo sabato nel girono del lutto nazionale, lo dobbiamo, fare così hanno deciso, lo faremo nel rispetto e nella vicinanza a chi ha subito la tragedia». Così il tecnico della Juve Allegri sulle decisioni relative alla prima di campionato sulla tragedia di Genova. «Su cosa è successo ci sono poche parole da dire, quelle dette sono tutte superflue. Sono tutti bravi a parlare, credo che ci sia molto da fare».

Fabbricini,ci vorrebbe uno stop calcio 
 – «E’ legittimo chiedere di non giocare il campionato da parte di chi ha vissuto queste drammatiche giornate genovesi’». E’ quanto afferma il commissario della Figc Roberto Fabbricini, in un’intervista a RaiSport, sul possibile stop della Serie A dopo la tragedia di Genova. «Sabato e’ lutto nazionale e credo che ogni opinione riguardo un possibile rinvio sia corretta. Per quello che ho patito davanti alla tv, per le scene drammatiche che ho visto, avendo capito che la nostra vita e’ appesa a un filo, e’ indubbio che uno stop di riflessione ci vorrebbe».

Salvini, sarebbe doveroso stop campionato  – «Penso che sarebbe doveroso, per rispetto e vicinanza a Genova e ai parenti delle vittime, che anche il campionato di calcio sabato e domenica si fermasse. Non lasciamo sole le squadre genovesi, business e interessi televisivi possono attendere». Lo dichiara il ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: