Skip to main content

Firenze: 41enne marocchino arrestato, per furto di uno zaino a un turista sul Ponte Vecchio

FIRENZE – Ha pensato di farla franca sottraendo lo zaino ad una giovane coppia, ma non ha fatto i conti con una pattuglia dell’Antidegrado in bicicletta, che lo ha bloccato e denunciato. E’ successo ieri pomeriggio intorno alle 16 su Ponte Vecchio, vittima una coppia di fidanzati (19 anni lui , 17 lei). Giunto davanti alla statua del Cellini, il ragazzo ha poggiato a terra lo zainetto a contatto delle gambe per scattare una foto ma dopo un paio di minuti ha guardato a terra e lo zaino era sparito. Ha quindi cercato con lo sguardo di individuare chi lo avesse preso, ma dello zaino nessuna traccia. I due giovani hanno chiesto aiuto alla pattuglia della Polizia Municipale in servizio su Ponte Vecchio che a sua volta ha informato i colleghi dell’antidegrado in bicicletta che in quel momento si trovavano proprio all’angolo tra il Ponte Vecchio ed il Corridoio Vasariano. Gli agenti si sono insospettiti alla vista di un extracomunitario che, con fare nervoso, si stava allontanando velocemente con uno zaino in spalla. L’uomo è stato immediatamente bloccato ed il giovane, accorso sul posto, ha riconosciuto lo zaino nelle mani di due Agenti. Il ladro, che non aveva documenti, è stato accompagnato al gabinetto della polizia scientifica e fotosegnalato: si tratta di un 41enne marocchino già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato denunciato per furto e per la sua posizione irregolare con le leggi sull’immigrazione. Lo zaino è stato restituito alla giovane coppia che ha ringraziato gli agenti per l’operato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741