L'intervento dei carabinieri

Firenze, droga: picchia figlia e moglie che nasconde la dose. Arrestato

di Redazione - - Cronaca

FIRENZE – Ha 28 anni ed è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Signa per il reato di maltrattamenti in famiglia ai danni della moglie e della figlia piccola. L’uomo, come riferito dai militari, con problemi di tossicodipendenza ed in evidente stato di alterazione psicofisica, dopo essere rientrato a casa, ha malmenato la compagna e la bambina che era in braccio alla donna poichè quest’ultima si rifiutava di aiutarlo nella ricerca della dose di droga che lei aveva poco prima trovato nel letto dove stava mettendo a riposare la figlia e che aveva poi nascosto. Le vittime hanno riportato lesioni non gravi, giudicate guaribili
in quattro e tre giorni.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: