Skip to main content

Verona: Bocelli apre lo spettacolo con un omaggio ai vigili del fuoco

VERONA – Lo spettacolo «La notte di Andrea Bocelli» all’Arena di Verona si è aperto con un omaggio agli angeli della vita, come ha detto Milly Carlucci aprendo la serata. Sul palco si è esibito Andrea Bocelli cantando «E lucean le stelle» e nel frattempo è stato attorniato da un gruppo di vigili del fuoco, 43  quante sono state le vittime del crollo del ponte a Genova.

Andrea Bocelli in trionfo all’Arena di Verona con un grande show di musica e
solidarietà – condotto da Milly Carlucci – che ha visto il tenore sommerso dall’affetto e dalla stima di un pubblico di 13mila persone, in una notte magica in cui sono risuonate le note immortali del Belcanto.
Sono state proposte pagine celeberrime dell’opera lirica come Nessun
Dorma, tratta da Turandot, Va Pensiero da Nabucco, La donna è mobile dal Rigoletto, Che gelida manina da La Bohème, Te Deum da Tosca, Libiamo da Traviata. Le arie sono state eseguire con una maestosa teatralizzazione a livello scenico e coreografico e originali interazioni con le altre arti.
Ad arricchire la serata, l’esecuzione in assoluta anteprima da parte di Bocelli di alcuni dei brani inediti del nuovo album Sì, in uscita il prossimo 26 ottobre. Sul palco oltre 400 artisti nei loro splendidi costumi, l’Orchestra e il Coro dell’Arena di Verona e le grandiose masse artistiche areniane. Un evento unico sulla scia del successo dell’Andrea Bocelli Show dello scorso anno al Colosseo.

In platea tanti vip e star internazionali. Richard Gere, Morgan Freeman, Luisa Ranieri, Michele Placido, Valeria Golino, Catherine Deneuve, Flavio Insinna tra gli ospiti sul palco assieme al grande tenore.
Ad affiancare Bocelli anche i più grandi nomi dell’opera e della classica come Aida Garifullina (soprano russo, candidata al Grammy Award per la categoria Best Opera Recording, protagonista della cerimonia d’apertura dei Campionati del Mondo di calcio), Sergei Polunin (ballerino classico e attore ucraino, protagonista del video di Hozier Take me to Church), Alberto Gazale e Leo Nucci (baritono italiano insignito dell’onorificenza di Grande ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana), mentre la platea era costellata
di stelle della musica come Smokey Robinson, voce del rhythm and blues
e soul, David Foster, pluripremiato produttore discografico, Kristin
Chenoweth, star di Broadway, Reba McEntire regina del country, Brian
McKnight, cantante, musicista e produttore statunitense e tante altre star.

Bocelli, genova, Vigili del Fuoco


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741