Skip to main content

Riforme: i grillini vogliono tagliare 345 parlamentari e istituire referendum propositivo

Un voto alla Camera

ROMA – Si moltiplicano le esternazioni eclatanti di deputate grilline, questa volta addirittura sulle riforme programmate dal M5S. L’On. Elisa Tripodi : «Questo governo ha deciso di non aiutare banche e amici di amici, ma solo i cittadini italiani, andando incontro ai loro bisogni effettivi. Come ha spiegato il Ministro Luigi Di Maio in Campidoglio, in occasione della settima edizione del Global Forum 2018, l’approvazione del Def ne è la conferma lampante. Come prima forza politica al Governo siamo al lavoro per tagliare 345 parlamentari e martedì 2
ottobre, in una conferenza stampa alla Camera dei deputati, presenteremo tutte le riforme costituzionali a cui il Movimento 5 Stelle sta lavorando. In particolare, verranno illustrati i due disegni di legge appena depositati sull”introduzione del referendum propositivo e sulla riduzione del numero dei parlamentari. Quest’ultima è una
misura indispensabile per snellire l’iter legislativo, allineare l’Italia al resto d’Europa e risparmiare 500 milioni di euro a legislatura, 100 milioni l’anno. Ridurre i costi della politica significa andare incontro alle richieste delle persone, per una maggiore efficienza delle Camere. Saranno i cittadini a dirci quello che è necessario. A noi spetterà il compito di mantenere le promesse anche con l”utilizzo delle nuove tecnologie che possono indirizzarci verso forme innovative di democrazia partecipata e attiva».

Ottimi propositi, il taglio dei parlamentari viene riproposto per l’ennesima volta e nessuno c’è mai riuscito. La casta non è propensa a autolimitarsi. Vedremo se Di Maio, o Fraccaro, o Fico cadranno nello stesso errore di Renzi nel personalizzare la questione, andrebbero incontro allo stesso risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741