Le dichiarazioni dell'avvocato dell'ex terrorista

San Paolo: Battisti è sicuro di poter restare in Brasile. Protetto dalle decisioni di Lula

di Paolo Padoin - - Cronaca

SAN PAOLO -Pare di rivederlo nell’atteggiamento della foto riportata sopra, quando liberato dalla giustizia brasiliana e dall’amico compagno Lula si faceva beffe degli italiani e delle vittime delle sue imprese terroristiche. cesare Battisti, condannato a più ergastoli, terrorista rosso, torna a far sentire la sua voce con arroganza e alterigia, sfidando la giustizia e il popolo italiano che lo vorrebbe vedere dove merita, in galera.

Ieri Cesare Battisti si è recato a San Paolo, dove si è riunito con i suoi rappresentanti legali. In una serie di messaggi alla redazione dell’ANSA di San Paolo, l’avvocato di Battisti, Tamasauskas, ha riferito che «dopo la riunione di ieri Battisti mi ha detto che avrebbe fatto visita ad alcuni amici e poi sarebbe tornato a Cananeia», sulla costa dello stato di San Paolo, senza darmi una data precisa.
Interrogato su una possibile presa di posizione dell’ex terrorista, dopo che il presidente eletto brasiliano Jair
Bolsonaro ha assicurato che intende estradarlo in Italia, l’avvocato ha puntualizzato che il suo cliente non ha bisogno di pronunciarsi in nessun modo giacché gode di una decisione del Supremo Tribunale Federale (Stf) che garantisce la sua permanenza in Brasile, emessa un anno fa da Luiz Fux, magistrato dell’Alta corte.
In base a questa misura giudiziaria, il governo brasiliano non può concedere l’estradizione di Battisti finché il Stf non avrà deciso se un capo dello Stato ha la facoltà di modificare una decisione presa da un suo predecessore: Luiz Inacio Lula da Silva concesse la residenza permanente all’ex terrorista italiano nelle ultime ore del suo mandato presidenziale.

«Cesare Battisti è un infame e un vigliacco quindi proverà a scappare, peraltro coperto da una serie di personalità dell’intellighenzia. Dicono sia un grande personaggio ma è uno che continua a scappare per non saldare il suo conto con la giustizia e me fa schifo anche per questo». Lo ha detto nel corso di 24 Mattina su Radio24 il presidente di
Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

 

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: