Skip to main content
Palazzo Panciatichi, sede del Consiglio regionale della Toscana

Firenze: protocollo d’intesa per creare sistema allerta contro gli abbandoni dei bimbi in auto

Il Consiglio regionale della Toscana

FIRENZE – Un protocollo d’intesa per creare, dal 1 gennaio, un sistema di allerta in grado di avvisare i genitori dell’assenza dei figli al nido, un sistema pensato per prevenire i drammatici abbandoni di bambini in auto che anche in Toscana ha prodotto vittime. E’ quello sottoscritto in Consiglio regionale dal presidente Eugenio Giani, dall’assessore regionale all’istruzione, Cristina Grieco, da Cristina Giachi, vicesindaco di Firenze e presidente della commissione istruzione e scuola dell’Anci nazionale e dal consigliere regionale Antonio Mazzeo(Pd).
Il protocollo prevede che il sistema sia adottato da tutti i nidi toscani e lascia libertà ai singoli istituti di scegliere
le modalità di avviso in caso di assenza non prevista. A sostegno del progetto, la giunta metterà a disposizione 50 mila euro per realizzare l’applicazione informatica destinata a gestire e comunicare le assenze, mentre il Consiglio regionale destinerà 100 mila euro per l”acquisto dell”hardware. L’Anci, infine, contribuirà alla sensibilizzazione dei Comuni e all”implementazione delle tecnologie.

allerta, antiabbandono, bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741