I dati dell'Agenzia per l'immigrazione dell'Onu

Migranti: almeno 102.000 arrivati in Europa nel 2018. In calo (2043) i morti nel mediterraneo

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia

GINEVRA – Almeno 102.611 migranti e rifugiati sono giunti in Europa via mare dall’inizio del 2018 all’11 novembre scorso, ha riferito oggi a Ginevra l’Oim, l’agenzia delle Nazioni Unite per le migrazioni. Sempre dall’inizio dell’anno, 2.043 persone hanno perso la vita nel Mediterraneo.
L’Oim sottolinea che si tratta del quinto anno consecutivo durante il quale gli arrivi di migranti irregolari e rifugiati ha superato a soglia dei 100.000, anche se per tutti gli anni precedenti tale soglia era stata raggiunta più presto nell’anno.
A metà novembre l’anno scorso, un totale di 156.372 migranti irregolari e rifugiati era giunto in Europa via mare e per il 2016 il dato era di 341.215. Gli oltre 2.000 decessi segnalati dall’inizio del 2018 sono in calo rispetto ai 3.001 segnalati per lo stesso periodo del 2017 e ai 4.329 nei primi 315 giorni del 2016.

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.