Il sindacato ci informa

Saldo Imu – Tasi: il 17 dicembre verseremo 10,2 miliardi, lo studio della Uil

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Fisco

ROMA, 12 DIC – Con una media di 2.064 euro è Roma la città capoluogo dove l’Imu-Tasi costa di più. E’ quanto risulta dallo studio annuale effettuato dal Servizio politiche territoriali della Uil in vista del saldo dovuto entro il 17 dicembre. A Milano, invece, si pagheranno 2.040 euro medi; a Bologna 2.038 euro; a Genova 1.775 euro; a Torino  1.745, a Firenze  1.436 euro. I valori più contenuti, invece, ad Asti con un costo medio di 580 euro; a Gorizia con 582 euro; a Catanzaro con 659 euro; a Crotone con 672 euro; a Sondrio con 674 euro.
Il saldo Imu-Tasi che verrà versato ammonterà a 10,2 miliardi di euro per un conto complessivo a fine 2018 di 20,4 miliardi di euro. L’operazione interesserà 25 milioni di proprietari di immobili (il 41% del totale sono lavoratori dipendenti e pensionati). Nei capoluoghi di provincia per una seconda casa l’esborso medio annuo, spiega Ivana Veronese, segretaria Confederale Uil sarà di 1.070 euro (535 euro per il saldo) con punte di oltre 2 mila euro nelle grandi città.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.