Skip to main content

L’Aja: studentessa uccisa a colpi di pistola davanti alla scuola

L’AJA – Una studentessa olandese di 16 anni è stata uccisa a colpi di pistola sotto gli occhi di altri studenti nel deposito di biciclette di una scuola di Rotterdam. Un sospettato, un uomo di 31 anni, è stato arrestato dalla polizia poco dopo gli spari nell’istituto, che i giornali locali identificano come la locale scuola di Design.
La polizia ha riferito che la vittima e il sospettato, arrestato a circa due chilometri dalla scuola, si conoscevano tra loro, ma non è chiaro che tipo di relazione avessero, nè il movente dell’omicidio. All’episodio hanno assistito numerose persone, tra cui diversi studenti.
Meno di una settimana fa una studentessa americana di psicologia che frequenta l’Università Erasmo da Rotterdam era stata accoltellata a morte nel suo appartamento. Un sospetto di
omicidio è stato arrestato la scorda settimana.
In Olanda la normativa sulle armi è fortemente restrittiva e la maggior parte degli omicidi nel Paese sono risultati legati a regolamenti di conti tra bande criminali.

L'Aja, studentessa, uccisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741