Forti disagi per i viaggiatori

Treni nel caos: Frecciarossa in ritardo di oltre 200 minuti. Il tabellone di Firenze Santa Maria Novella

di Redazione - - Cronaca, Economia, Top News

FIRENZE – Giornata di caos quasi totale per i treni, quella di giovedì 10 gennaio. Si è cominciato di prima mattina con un guasto all’infrastruttura di Melegnano, capace di provocare ritardi fino a 80 minuti per i Fracciarossa provenienti da Milano e diretti a Bologna, Firenze, Roma e Napoli. Gli inconvenienti sono andati avanti fino al pomeriggio, per provocare un’altra selva di ritardi in serata sulla linea Napoli-Roma. Ci sarebbe stato un inconveniente tecnico ad Anagni dalle 19,35, ma evidentemente c’era anche altro, considerato che un Frecciarossa in partenza da Roma Termini, e diretto a Firenze e Venezia, che si sarebbe dovuto muovere alle 17,50 ha lasciato la stazione romana soltanto alle 19,25. La dimostrazione del caos totale l’ha data, intorno alle 21, il tabellone delle partenze della stazione di Firenze Santa Maria Novella, come dimostra la foto di Firenze Post:  205 minuti di ritardo per Milano, 100 per Torino, 95 per Venezia, 65 per Brescia. Trenitalia ha fatto poi sapere che, proprio dalle 21, la situazione tendeva a tornare alla normalità, ma i viaggiatori, soprattutto quelli dell’Alta velocità (eufemismo…), hanno vissuto una giornata di fortissimi disagi.

 

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.