Incidente mortale sulla Pisa - Firenze

Navacchio (Pi): 20enne muore travolto dal treno, era sulla banchina della stazione

PISA – Un ventenne di Santa Luce (Pisa) è morto stamani dopo essere stato urtato da un treno regionale Pisa-Firenze alla stazione di Navacchio (Pisa) mentre il convoglio era in transito. Il giovane, secondo le prime ricostruzioni della polizia ferroviaria, sarebbe stato sulla banchina al momento dell’impatto con i vagoni. Saranno le immagini della videosorveglianza della stazione probabilmente a chiarire la dinamica dei fatti. L’incidente è avvenuto poco prima della 6 e la circolazione dei treni è tornata regolare solo intorno alle 9.30. E’ stato il macchinista a dare l’allarme quando si è accorto dell’investimento e la polizia ferroviaria sta ancora indagando per ricostruire i fatti anche se l’ipotesi principale, al momento, sarebbe quella di un incidente e non di un suicidio. Il giovane, secondo quanto ricostruito, sarebbe stato da solo alla stazione di Navacchio e non è escluso che quando il treno è sopraggiunto si trovasse in un punto della banchina oltre la linea gialla, troppo vicino ai binari.

giovane, morto, Navacchio, treno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080