Skip to main content

Marsiglia: accoltella quattro passanti e viene ucciso dalla polizia

MARSIGLIA – Spara e accoltella passanti in centro e viene ucciso dalla polizia. Un uomo ha accoltellato diverse persone nel centro di Marsiglia, prima di essere ucciso dalla polizia. Secondo il quotidiano locale La Provence, l’uomo ha aggredito quattro passanti, ferendone due, uno in modo grave ma la vittima non è in pericolo di vita. L’aggressione è avvenuta in pieno centro a due passi dalla Canebiere, in rue de Rome.

All’arrivo degli agenti della sicurezza, l’aggressore, la cui identità è ancora sconosciuta, avrebbe estratto una pistola e aperto il fuoco. Gli agenti hanno risposto, uccidendolo. Nella sparatoria sarebbe rimasta ferita in modo non grave una terza persona. Per il momento, non viene privilegiata alcuna pista tra i motivi dell’attacco.

Non era schedato per terrorismo l’aggressore di Marsiglia ma ha un passato di criminalità comune. In particolare, era stato condannato per omicidio, secondo quanto si apprende da fonti dell’inchiesta. Al momento non emergono moventi per il gesto.

I poliziotti, subito accorsi, hanno cominciato un inseguimento ma, secondo le prime ricostruzioni, l’uomo ha estratto una pistola e ha fatto fuoco contro l’auto degli agenti. I poliziotti avrebbero allora reagito ferendolo in modo grave. Poco più tardi, trasportato all’ospedale, l’uomo è deceduto.


accoltella, Marsiglia, passanti


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741